La rapida ascesa di Pinterest, il social “rosa” per eccellenza

pinterest_1Pinterest occupa ormai una posizione stabile tra i 100 siti Web più visitati al mondo.

Non male se pensiamo che è nato in modo del tutto indipendente nel marzo 2010 sulla falsariga del bookmarking alla Delicious.

Da lì in poi ha conosciuto un solo trend, quello di crescita. Gli utenti sono passati dagli 1,2 milioni dell’agosto 2011 agli oltre 4 milioni del novembre 2011, per poi più che raddoppiare di nuovo nell’anno successivo, superando quota 11 milioniIl tutto in tempi da record.

Ma Pinterest è a metà tra il classico social e lo strumento di catalogazione quindi non necessariamente in competizione con le altre piattaforme, tanto da essere pienamente integrabile non solo con siti come Flickr  ma anche con Twitter e Facebook, dove la sua pagina ufficiale conta circa due milioni e mezzo di fan. Un boom di adepti, o forse sarebbe meglio dire di adepte. Sì, perché se Google+ è il social al maschile per eccellenza, altrettanto si può dire per Pinterest al femminile. Il 68% degli utenti sono infatti donne e la percentuale sale addirittura al 97% per i like su Facebook.
Leggi il resto dell’articolo